Seleziona una pagina

bar_della_stazione_1Bar della Stazione è un luogo immaginario dove si incontrano e si fondono i sogni, i ricordi e le esperienze sotto forma di musica. Quello che ci piace fare è accostare canzoni italiane del passato e del nostro presente. A volte stravolgiamo completamente l’arrangiamento e diamo un’impronta jazzistica a pezzi che non avrebbero nulla a che fare con il jazz o lo swing. A volte misceliamo insieme due pezzi che non si assomiglierebbero affatto ma che invece poi sembrano essere l’uno parte dell’altro.
La scelta poi dell’arrangiamento acustico con violino, chitarra e cajon (più le tre voci) può sembrare una limitazione e invece per noi si è rivelata essere il modo più libero e creativo di arrangiare musica ed è proprio grazie a questa libertà di idee e al nostro talento che siamo riusciti ad esprimerci al meglio. In più abbiamo trovato il nostro equilibrio negli assolo grazie all’utilizzo della loop station con la chitarra che crea la base armonica su cui gli altri due si avvicendano”
I brani in programma stasera sono tanti e di grandi autori: Django Reinhardt, Paolo Conte, Mina, 99 Posse, Vinicio Capossela, Fabrizio De André, Equipe 84, Francesco De Gregori, Lucio Battisti, Fiorella Mannoia, Ivano Fossati, Pino Daniele, Roberto Murolo, Chick Corea, Daniele Silvestri e tanti altri ancora.

Giuseppe Molino (chitarra) – Matteo Sanpaolo (Cajòn e percussioni) – Alessandro Gilardi (violino)





Pin It on Pinterest