Seleziona una pagina

Tra le numerose band che – in Italia – suonano con passione la musica di Fabrizio De André, ce n’è un po’ speciale: si chiama NEMINEM LAEDERE e sono di Roma. NEMINEM LAEDERE tornano al Big Mama con le storie e i personaggi di Faber: un viaggio della memoria tra i grandi classici di De André, dalle origini agli arrangiamenti PFM, dalla magia dell’Indiano ai capolavori di Creuza De Ma fino alla meraviglia immensa dell’ultimo amatissimo Anime Salve. Cuore, passione, ma anche precisione e rispetto per uno spettacolo che restituisce il sapore delle corde, Del legno, ma anche le possibilità offerte dalla tecnologia.
Nata dalla passione per il cantautore genovese, la storica Band romana, per gli amici NEM, mette da parte il concerto del 79 arrangiamenti PFM, che ha caratterizzato le sue esibizioni, per abbracciare il repertorio di Faber nella sua completezza.
Sul palco, oltre ai membri storici della Band, Max Teodosi alle chitarre, Paolo Verini alle tastiere, Andrea Nebbiai al basso e Rosemary Brown al violino, anche il nuovo batterista, il talentuoso Gianluca Coccia e la splendida corista Barbara Illi. Alla voce il Maestro dell’arte bianca, Gianni Gandino. Personaggio noto della gastronomia italiana e della televisione, artista a tutto tondo, Gianni affianca alla maestria in cucina una vocazione innata per la poesia di Faber ed il bel canto.


 




Pin It on Pinterest